Victoria’s Secret: svolta storica. Al via la campagna costumi taglie forti

epa08231400 Signs seen outside the Victoria's Secret storefront in Boston, Massachusetts, USA 20 February 2020. L Brands (NYSE:LB) on 20 february has announced the sale of 55 percent interest in Victoria's Secret for approximately 525 million dollars US (486.56 million euros) to the privately-held company majority-owned by Sycamore Brands, and the stepping down of current L Brands CEO Les Wexner. EPA/CJ GUNTHER

Al via una campagna storica per Victoria’s Secret: parte la campagna costumi per taglie forti!

Victoria’s Secret cambia direzione, non più solo fisici mozzafiato dai suoi famosi ‘Angeli’, ma anche corpi taglie forti o comunque più comuni. Con tali presupposti il brand di lingerie americano ha lanciato la sua nuova campagna costume per donne più formose.

Intitolata ‘Destination: Swim’, la campagna ha come testimonial due modelle cosiddette ‘plus size’, Paloma Elsesser e Jill Kortleve.
    “Era ora!” si legge in uno dei commenti alle foto sull’account Instagram di Victoria’s Secret. “Meglio tardi che mai”, è scritto in un altro post.
    Tempo fa il brand era finito sotto accusa appunto per la glorificazione dei corpi eccessivamente magri. Inoltre Edward G.
    Razek, ex direttore marketing di L Brands (proprietario di Victoria’s Secret), aveva affermato che modelle taglie forti e transessuali erano in conflitto con la ‘fantasia’ che evoca il marchio VS.

E voi, cosa ne pensate?

Fonte: ansa.it