Nuova nomina per Anna Wintour da Condè Nast

La leggenda dell’editoria globale, direttrice Vogue America Anna Wintour, riceve un’altra nomina da parte di Condè Nast. Infatti qualche giorno fa, la casa editrice ha fatto cambiamenti e nuove nomine, ed alla Wintour sono stati affidati due ruoli: Chief Content Officer di tutti i suoi magazine e Global Editorial Director di Vogue. Un doppio ruolo che le permette di avere un controllo macro del brand Vogue, ma, allo stesso tempo, potrebbe significare l’allontanamento dal campo operativo di gioco della potentissima edizione americana che dirige dal 1988.

Nello specifico, avrà il compito di fornire le linee editoriali per tutte le diverse pubblicazioni avendo l’ultima parola prima della pubblicazione. Il tutto coerente con l’immagine del brand e rispettando i diversi mercati di riferimento. Anna Wintour sarà l’editrice di moda più influente e potente del settore. Condè Nast oltre Vogue possiede testate del calibro di W, Glamour, Marie Claire, GQ, Wired, Architectural Digest, WWD, Vanity Fair e The New Yorker.

In una nota stampa la casa editrice dichiara:

L’azienda trasformerà le sue operazioni creative per servire meglio il pubblico e i partner pubblicitari nominando team di leadership globali per i suoi marchi storici. I direttori editoriali globali definiranno la strategia, la visione e il tono generali dei contenuti nei mercati e nelle piattaforme del loro brand, inclusi i video in collaborazione con Condé Nast Entertainment,

FONTE: PAMBIANCONEWS.COM