Gore-tex un tessuto dalle mille qualità

Chi di voi conosce il Gore-tex? Non tutti sanno che questo tessuto ha delle caratteristiche che lo rendono un tessuto dalle mille sfaccettature, utilizzabile per qualsiasi capo. Ma andiamo per gradi e iniziamo a spiegare come è fatto e quando nasce.

 Il Gore-Tex è un tessuto sintetico dalle alte capacità impermeabili e traspiranti, costituito da teflon microporoso. E’ stato inventato dagli imprenditori tessili statunitensi Wilbert L. Gore e da suo figlio Robert e brevettato nel 1976.

Il Gore-Tex è composto da politetrafluoroetilene (PTFE) espanso termomeccanicamente. Il tessuto vero e proprio è poi costituito da dieci membrane di Gore-Tex ciascuna delle quali presenta circa 9 miliardi di microscopici fori. Proprio questi fori permettono la traspirazione mantenendo l’impermeabilità del materiale.

Dal momento dell’invenzione (negli anni settanta) in poi è stato utilizzato non solo su capi tecnici ma pian piano è entrato nello scenario collettivo delle persone comuni. In particolare ha presentato una grossa evoluzione per alcuni settori come l’alpinismo e gli sport estremi, in quanto ha permesso la produzione di abbigliamento come le giacche resistenti all’acqua, al vento, traspiranti e allo stesso tempo leggere.

Negli anni è stato utilizzato da brand dello streetwear come North Face, Palace e Carhartt, inoltre anche marchi legati alle calzature come Clarks, Ugg e Asics hanno deciso di inserire prodotti in Gore-tex nei propri campionari proprio per le enormi qualità del tessuto.

Come ogni settimana, Marechiaro Closet shop online di Vintage, ci propone il suo capo settimanale su cui porre l’attenzione. Questa volta tocca ad un piumino di Ciesse Piumini in Gore-tex. Semplice nel design, viola con interni in rosso. Il piumino in questione è proprio quello che ci vuole in questi giorni di freddo e pioggia!!

Martina Capuano