Armani: “sto preparando il mio futuro con le persone che ho accanto”

armani epa08125420 Italian fashion designer Giorgio Armani appears on the runway after the show by his label during the Milan Fashion Week Men's, in Milan, Italy, 13 January 2020. The Fall-Winter 2020/21 men's collections are presented at the Milano Moda Uomo from 10 to 14 January. EPA/MATTEO BAZZI

Primo, lo scorso anno a proporre la sfilata a porte chiuse causa Covid, Giorgio Armani torna a sfilare in presenza. E’ rientrato nella rosa dei tre show con la presenza del pubblico, che si sono svolti durante l’appena terminata Milano Moda Uomo.

Armani riapre le porte del suo storico quartier generale di via Borgonuovo a Milano per la presentazione della collezione Primavera-Estate 2022.

“È qui, in Via Borgonuovo al 21, che tutto è iniziato. Abbiamo organizzato le sfilate nel teatro situato al piano interrato. Ma con il successo è diventato troppo piccolo e abbiamo dovuto trasferirci” – racconta lo stilista che per l’occasione ha trasformato l’ampia corte dell’ edificio in una passerella aperta su un giardino verdeggiante con erba tagliata bassa.

Una meravigliosa passerella sulla quale hanno sfilato le nuove proposte. Un uomo, quello di Armani, sempre elegante ma rilassato nel look estivo con pantaloni bianchi abbinati ai mocassini. Camicie, giacche, bermuda, gilet tutto in evidente tessuto leggero. L’abito viene rivisitato in chiava più relaxed, adatta per l’estate.

L’uscita finale dello stilista à stata una sorpresa. Ci si aspettava, come di consueto, che fosse solo e invece è uscito a salutare il pubblico insieme allo storico collaboratore Leo Dell’Orco.
“Leo è mio collaboratore da 67 anni, con la maturità è diventato più maturo ma anche – scherza Armani – più testone. E’ bravo lui per l’uomo come Silvana per la donna: sto preparando il mio futuro con le persone che ho accanto”.

FONTE: FASHIONNETWORK.IT

FOTO: VOGUE.IT