I jeans maschili diventano su misura

I jeans maschili diventano su misura. Ci ha pensato il marchio digitale Hockerty.

Ora i jeans si creano online con un tool 3D, un configuratore. I modelli personalizzabili sono quattro: dritti, slim, skinny e bootcut. Sono disponibili inoltre molteplici opzioni per quanto riguarda la scelta di tasche, patta, cuciture, bottoni, eccetera. Diversi sono anche i titpi di denim disponibili, sia per quanto riguarda il lavaggio, le tonalità, l’occasione d’uso (business o casual) e le finiture. Tutti i jeans sono realizzati esclusivamente su ordinazione -promuovendo una visione della moda zero waste- in soli 20 giorni.

Negli ultimi anni, Hockerty ha investito molto per garantire i più alti standard tecnologici nel settore della sartoria personalizzata. Grazie ad una collaborazione con il Gruppo Kemin, i jeans sono realizzati generando un risparmio pari a: -80% di acqua,-60% di energia elettrica, -55% di prodotti chimici, rispetto a un jeans standard. E’ previsto il lancio dei jeans personalizzati anche per donna entro la fine dell’estate.

Hockerty, brand digital native di abbigliamento 100% su misura, nasce dall’idea di 3 giovani imprenditori che all’età di 20 anni si resero conto quanto fosse difficile permettersi degli abiti sartoriali. Così, come molte start-up, il progetto è nato tra le mura domestiche, ma la crescita internazionale è stata rapida.
Ad oggi, Hockerty conta clienti in 143 paesi, produce oltre 1 milione di abiti confezionati, con circa 2.000 km di tessuto utilizzato.

Fonte: ansa.it