Blue Monday: abbinamenti super colorati per combattere la tristezza

Oggi 18 gennaio è Blue Monday, il giorno più triste dell’anno. L’individuazione di questa data, il terzo lunedì di gennaio, viene attribuita a Cliff Arnall, psicologo presso l’Università di Cardiff tramite un’equazione. Il tutto pensato per aiutare le compagnie di viaggio a capire i comportamenti dei viaggiatori, ossia dimostrava come le persone fossero più propense a prenotare dei viaggi nei momenti in cui erano più tristi e di malumore, mettendo in relazioni diversi fattori come la temperatura media, i giorni dell’ultimo stipendio… In realtà successivamente è risultata essere una bufala ed una trovata pubblicitaria di Sky Travel per aumentare le vendite. Lo stesso professore ha successivamente rivelato di essere stato contattato da un’agenzia di marketing.

Però dal quel 2005, data del primo blue monday, ogni anno si celebra questa giornata. Proprio quest’anno il freddo, la pandemia, le restrizioni, di certo non aiutano a risollevare il nostro umore. Ma soprattutto in questo momento non bisogna abbattersi.

Quindi come trasformarlo in un happy Monday alla moda? Molto semplice, scegliendo i colori. Per cui almeno oggi cerchiamo di non indossare in primis il nero ed a seguire bianco, grigio e beige, che risultano essere troppo tenui ed inadatte. Piuttosto puntiamo a colori accessi, vivi, che ci mettono subito di buon umore. Abbinandoli insieme avremo dei look originali, divertenti e super allegri, perfetti per cambiare il mood giornaliero. Ecco qualche idea:

Verde + Blu

Bordeaux + Ruggine

Viola + Rosso

Azzurro + Marrone

Rosa + Fucsia

Ovviamente sono combinazioni a cui potete pensare ogni volta che ne avete voglia, oggi è solo un esempio!

Cristina

FOTO: pinterest.it