Victoria’s Secret scopre il mondo curvy

Anche gli angeli di Victoria’s Secret scoprono FINALMENTE l’inclusività.

Il marchio di lingerie del gruppo L Brands ha arruolato per la prima volta una modella plus size, Ali Tate Cutler. La ragazza è tra le protagoniste della campagna per la collezione Bluebella for Victoria’s Secret. La griffe sembra aver compreso, con notevole ritardo, che la chiave per attrarre le giovani consumatrici è proporre anche modelle che si discostano dai consueti standard di bellezza.

Solo un anno fa l’ex chief marketing officer di L Brand Ed Razek dichiarava disinteresse per indossatrici curvy o transgender. Questa estate Victoria’s Secret ha scelto la sua prima modella transgender Valentina Sampaio, e adesso fa spazio anche a corpi più generosi. “Credo di essere la prima taglia 44 a lavorare con Victoria’s Secret”, dichiara entusiasta Ali Tate Cutler su Instagram, a cui fanno seguito dozzine di commenti di incoraggiamento.

Un mondo fashion sempre più inclusivo, quello a cui stanno aderendo ormai vari brand. Che dire? Finalmente tutte e tutti possiamo indossare ciò che ci pare, senza limiti di taglie, sesso o altro.

Fonte: pambianconews.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...