La moda uomo riparte da Milano e Parigi. Assente Giorgio Armani.

moda uomo

Gennaio, come si sa, è il mese dedicato alla moda uomo. Nuove collezioni, trend, vengono presentati nelle città più influenti del settore, prima fra tutti Firenze.

Finalmente riprende la fiera in presenza dedicata alla moda maschile in Fortezza da Basso. Pitti Uomo 101 aprirà le sue porte nei prossimi giorni 11, 12 e 13 gennaio, in contemporanea anche Pitti Bimbo 94. Un’edizione che si aspettava da tanto e che si svolgerà con la massima sicurezza, con accesso consentito solo con super green pass e mascherina ffp2. Quasi 600 brand presenti all’interno del salone con special guest di quest’edizione Ann Demeulmeester, che proprio a Firenze festeggerà i 40 anni dell’anniversario del marchio. Inoltre debutterà Knt di Kiton guidata dalla nuova generazione della famiglia, ci saranno anche Lardini, Caruso, Pal Zileri, Fred Mello, Mandelli e tanti altri che spazione nei diversi stile dall’activewear, al contemporary al denimwear.

Il 14 gennaio il menswear si sposterà a Milano. Tanti eventi in calendario per Milano Moda Uomo, 23 sfilate fisiche e 24 presentazioni e presentazioni su appuntamento, 12 eventi e 9 contenuti digitali per un totale di 47 brand per 68 appuntamenti. Questa fashion week ospiterà per la prima volta ben sei brand tra cui  Jw AndersonFederico Cina, e 1017 Alyx 9SmTra gli eventi spicca il 50esimo anniversario di Cp Company, l’evento di Woolrich e quello di Vestiaire Collective per Fondazione Sozzani. Inoltre, Gucci ospiterà il concerto della band australiana Parcels, presso il Gucci Hub. Ad oggi sono confermate le passerelle di Zegna, Disquared2, Giorgio, PradaEtro, Fendi, Msgm e Dolce & Gabbana. Tra le griffe che hanno scelto di allestire una presentazione per svelare le proposte autunno/inverno 2022-23 ci sono MissoniAndrea IncontriBrioniKitonCanaliSantoni e Andrea Pompilio per Harmont & Blaine.

Si proseguirà dal 18 al 23 gennaio con la Settimana della Moda maschile parigina. La Chambre Syndicale de la Mode Masculine ha pubblicato il calendario provvisorio della manifestazione dedicata alle proposte maschili autunno/inverno 2022-23.  Finora i brand che compongono il calendario francese sono 77, suddivisi tra 42 sfilate e 35 presentazioni. I big name non mancano, a partire da Louis Vuitton, HermèsDior MenJil SanderDries Van NotenKenzoPaul SmithRick Owens, Yohji YamamotoWalter Van Beirendonck e Y Project. Sulla passerella ci sarà anche Vtmnts, nuovo progetto di Vetements lanciato la scorsa estate, che vedrà l’esordio di Guram Gvasalia.

E’ di poche ore fa la notizia della cancellazione delle sfilate Emporio Armani e Giorgio Armani Privè sia da Milano che dalla couture parigina. Una decisione difficile, presa dallo stilista in considerazione del peggioramento della situazione epidemiologica.

Sarà un mese davvero intenso, quali novità uomo ci riserveranno le passerelle?

Fonte: pambianconews.com