Michaek Kors festeggia i 40 anni a Broadway

michael kors

Una reunion di star di ieri e oggi in onore dello stilista americano. La ripartenza dopo il Covid!

Lungo le strade di Broadway sfila la collezione Autunno/Inverno 2021 Michael Kors. Una scelta mirata per festeggiare i 40 anni della casa di moda americana. Proprio li, infatti Kors che non aveva ancora dieci anni quando andò al suo primo show, il musical “Anna Prendi il Fucile” con Ethel Merman. Un compleanno festeggiato in grande stile e con le top di ieri e di oggi più richieste del fashion system, Naomi Campbell, Helena Christensen, Carolyn Murphy, Shalom Harlow, Vittoria Ceretti, Bella Hadid, Irina Shayk, Ashley Grahm.

In onore allo stilista, le star si sono trovate da Sardi’s, il più famoso ristorante del dopo-teatro, in una riunione via Zoom che ha preso vita dalle caricature dei divi appesi alle pareti. Da Billy Porter a Chita Rivera, Bernadette Peters, Alan Cumming, Marisa Tomei e Cynthia Nixon hanno reso omaggio a un’industria il cui indotto per New York era di 15 miliardi di dollari all’anno, per non parlare dei due miliardi di dollari in biglietti venduti. Questo prima del Covid, quando oltre un anno fa le luci dei teatri di New York si sono spente mettendo Broadway a rischio di non sopravvivere.

La collezione

Questo show segna per Kors una rinascita in grande stile. I capi ben disegnati e i tacchi alti che assistono la falcata di donne elegantissime e felici di tornare in ufficio, o al ristorante, o a teatro: dopo aver attraversato le strade di Midtown, le protagoniste della sfilata entrano nello Shubert Theatre dove Rufus Wainwright canta un medley di “City Lights”, “New York State of Mind” e “There’s No Business like Show Business”, indossando capi che scintillano a tutte le ore del giorno e della notte: da un “jumpsuit” gessato con righine di lamé alla serie di abiti-colonna realizzati con un mosaico di piccoli specchi dorati, d’argento, neri o canna di fucile. La collezione anniversario, include la riedizione di 16 pezzi d’archivio, tra i preferiti dello stilista, che hanno fatto la storia del brand e tornano per ridefinire l’identità e l’essenza dello stile Michael Kors. Ogni capo conterrà uno speciale QR code che, attraverso un sito dedicato, ne racconterà la storia attraverso aneddoti e immagini storiche.

FONTE: ANSA.IT

FOTO: VOGUE.IT