Il ritorno del color Tiffany

Sono ormai un paio d’anni che vediamo sulle passerelle, ma anche nei negozi del fast-fashion, il prepotente ritorno del color Tiffany, usato d’estate e d’inverno, scopriamo qualcosa in più su questo meraviglioso colore.

Definito persino come una sfumatura intermedia del turchese, il color Tiffany però non è un azzurro, un turchese e nemmeno un colore acquamarina. In realtà, si tratta di un colore prodotto da Pantone e riconosciuto con il codice PMS 1837, riferito all’anno di produzione della società Tiffany.

Conosciuto come Tiffany Blu e creato da Charles Lewis Tiffany principalmente per la copertina del rinomato Blue Book, il colore Tiffany ha un significato proprio, ed è stato affermato che riesce a donare sensazioni di benessere, legate alla libertà e alla dinamicità, ed osservandolo si viene, magicamente, trasportati in un universo lussuoso ed elegante, in grado di trasmettere pace e serenità soltanto guardandolo.

Ma dal 1837 ad oggi il color Tiffany ha subito alti e bassi nel settore della moda, negli ultimi anni è ritornato prepotentemente in auge.

Anche questa volta entra in scena Marechiaro Closet, shop online di vintage con la sua proposta color Tiffany. Giacca a vento anni ‘80 in tessuto tecnico con tasconi, da mettere in barca o in città, con un jeans o con una tuta. Soluzione ideale per questi tempi primaverili. Per scoprirla seguite la pagina su instagram e su Facebook!

Martina Capuano