Settembre 2020: la moda italiana torna a sfilare dal vivo

Ebbene si, la moda italiana torna a sfilare dal vivo nel mese di settembre 2020.

Al rientro dalle vacanze lo stile italiano torna in passerella con una serie di appuntamenti che coinvolgono le principali città della moda. Dopo la prima edizione della digital fashion week (14-17 luglio), la Camera della Moda Italiana ha svelato il calendario delle prossime sfilate femminili che andranno in scena a Milano dal 22 al 28 settembre. Oltre 20 brand, tra cui Prada, Alberta Ferretti, Etro, Blumarine, Msgm hanno scelto di tornare in passerella, alcuni in formato co-ed come Giorgio Armani, Salvatore Ferragamo, Versace, N°21 e Fendi. Nel calendario provvisorio della stagione P/E 2021 non mancano gli appuntamenti digital ma la rimonta “live”, tra brand affermati ed emergenti, è evidente.

Tra pochi giorni, mercoledì 2 e giovedì 3 settembre, Firenze e Pitti Immagine ospiteranno gli eventi Alta Sartoria e Alta Moda di Dolce&Gabbana. Le creazioni dei due stilisti sfileranno assieme a quelle di un selezionato gruppo di artigiani, scelti da Domenico Dolce e Stefano Gabbana visitando le loro botteghe, che rappresentano l’eccellenza e il saper fare della tradizione fiorentina.

L’emergenza sanitaria ha rimandato ma non fermato Altaroma. Con qualche mese di ritardo rispetto alle consuete tempistiche, la prossima edizione della Roma Fashion Week si svolgerà dal 15 al 17 settembre in una nuova location, Palazzo Brancaccio e, parallelamente, su una nuova piattaforma web. Gli appuntamenti saranno allestiti all’interno dello Spazio Field e nei saloni dello storico palazzo che sovrasta colle Oppio. Tra gli eventi di punta tornerà rafforzato nel numero e nei progetti ‘Showcase Roma’ e la premiazione di Who Is On Next?

Cosa ve ne pare? Siete d’accordo sulla scelta di gran parte dei brand di moda italiana sulla scelta di tornare a sfilare dal vivo?

Fonte: pambianconews.com