Milano: Etro è la prima sfilata post-lockdown

Etro ha inaugurato a Milano il secondo giorno di appuntamenti della Milano digital fashion week (14-17 luglio) con una défilé nel giardino del Four Seasons Hotel, nel cuore del Quadrilatero milanese. Gli ospiti, prevalentemente italiani, sono stati accolti seguendo gli standard di tutela anti-contagio Coronavirus.

Il protocollo di sicurezza ha evitato assembramenti di persone e assicurato il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra gli invitati: La griffe ha anche fornito mascherine e prodotti per l’igiene delle mani. L’evento ha quindi dimostrato che, in vista delle fashion week di settembre, con le dovute precauzioni, un ‘ritorno alla normalità’ è possibile.

La sfilata ha svelato la collezione maschile P/E 2021 disegnata da Kean Etro e la resort femminile 2021 ideata dalla sorella Veronica Etro: “Abbiamo fatto squadra fondendo i gruppi di lavoro. Questa sfilata l’abbiamo decisa in 3 settimane e abbiamo scelto di allestirla proprio al Four Seasons Hotel, luogo che ha aperto da appena sei giorni dopo la chiusura di diversi mesi”, hanno dichiarato all’unisono i direttori creativi subito dopo il fashion show.

Durante la sfilata, l’Orchestra Ensemble Testori si è esibita proponendo un omaggio a Ennio Morricone. Righe, quadri Madras e il consueto motivo Paisley caratterizzano camicie, completi destrutturati e leggeri abiti femminili. La casa di moda ha anche svelato completi sartoriali, cardigan jacquard, giacche scamosciate, gonne plissé. I pezzi unici realizzati con i materiali d’archivio e tessuti green sono identificati dall’etichetta Benetroessere. In passerella anche la recente capsule eyewear Etro x Carrera Collectors Edition.

Fonte: pambianconews.com