Manolo Blahnik acquisisce il calzaturificio Re Marcello

Kristina Blahnik and fashion designer Manolo Blahnik attend the world premiere of "Manolo: The Boy Who Made Shoes For Lizards," hosted by Manolo Blahnik and The Cinema Society, at The Frick Collection on Thursday, Sept. 14, 2017, in New York. (Photo by Donald Traill/Invision/ANSA/AP) [CopyrightNotice: 2017 Invision]

Manolo Blahnik (Blahnik Group Limited) ha annunciato l’acquisizione del Calzaturificio Re Marcello S.r.l., leader italiano nella produzione di calzature da donna. Dal 1990 le scarpe di lusso dello stilista inglese vengono prodotte proprio in questo stabilimento italiano, nello specifico a Vigevano (Pavia). Il calzaturificio in questo momento conta 77 artigiani altamente qualificati, che entreranno a far parte del brand inglese garantendo cosi la qualità del prodotto. In una nota l’azienda in proposito dice:

Per favorire lo sviluppo del talento artigianale e per coltivare l’arte di produrre calzature per le generazioni future

Blahnik ha aggiunto che Re Marcello valuterà di continuare anche la produzione in conto terzi per altri brand della moda e del lusso. Il CEO Bruno Re continuerà a lavorare in azienda, al fianco del designer.

Un’acquisizione che sottolinea l’alta considerazione dei brand stranieri, del Made in Italy. Si continua scegliere l’Italia per la produzione, le materie prima a la bravura, professionalità degli artigiani.

Fonte: http://www.ansa.it